Più si avanza con l’età e più diventa importante prendersi cura della propria salute prevenendo eventuali disturbi.

Negli ultimi anni, la misurazione della densità ossea è entrata a far parte dei controlli medici che si effettuano di routine dopo una certa età. Questo è un dato molto positivo, in quanto l’osteoporosi è una patologia legata all’età, che non manifesta segni visibili all’esterno del corpo ma le cui conseguenze, in molti casi, vengono avvertite solo quando la malattia è già ad uno stadio particolarmente avanzato. I dolori alla schiena sono spesso un primo segnale dell’osteoporosi che, causando la deformazione delle ossa porose, nel peggiore dei casi ne determina anche la frattura. Di seguito troverai molte informazioni interessanti sil tema dell'osteoporosi, che ti potranno aiutare a comprendere meglio questa malattia, evidenziando al tempo stesso l’importanza di un’individuazione precoce. Agire per tempo consente infatti di contrastare gli effetti dannosi della malattia, prevenendone l’accentuarsi ad esempio mediante l’utilizzo di una valida ortesi.

Il tuo team di esperti Bauerfeind

Ogni 3 secondi nel mondo si frattura un osso a causa dell'osteoporosi.


Grazie alla mia ortesi posso muovermi senza paura, sento meno dolore e la mia postura e' corretta.


Affermazione di una paziente partecipante al test con Spinova Osteo

Domande Frequenti sul tema dell’osteoporosi

Il busto di per sè non è in grado di risolvere il problema dell'osteoporosi. Tuttavia il busto svolge un importante azione di scarico, contrasta le posture scorrette e stimola la muscolatura che gestisce la postura. In questo modo è possibile ridurre sensibilmente il rischio di fratture alle vertebre e alle ossa in generale, contrastando così l’insorgere dei conseguenti effetti dannosi, ad esempio sugli organi.

Dal momento che l’osteoporosi non inizia necessariamente a manifestarsi a livello della colonna vertebrale, non bisogna indossare immediatamente un busto non appena effettuata la diagnosi. E' tutttavia consigliabile non aspettare che abbiano già fatto la propria comparsa le prime alterazioni della postura o le prime fratture. Quando le ossa nell’area della colonna vertebrale iniziano a indebolirsi, è necessario supportarle con un busto adeguato.

A seconda della gravità e del grado di avanzamento della patologia possono essere utili busti di diverso tipo. La figura più qualificata per individuare quella più adatta a voi è lo specialista, con il supporto di un tecnico esperto presso un negozio di ortopedia qualificato. Al fine di garantire il miglior posizionamento possibile, viene consigliato un modello adeguato, della taglia corretta e che si adatti alla perfezione alla struttura corporea. Infatti solo un busto regolato alla perfezione permette di ottenere il massimo in termini di risultati.

Poiché con il progredire della patologia anche la struttura corporea può subire delle alterazioni, è necessario far verificare periodicamente il busto al fine di valutare se è necessaria una nuova regolazione o se non sia invece il il caso di passare ad un altro modello. Anche in questo caso un tecnico qualificato potrà supportarti al meglio.

In funzione del disturbo alla schiena - osteoporosi, cifosi (gobba della vedova) o lordosi accentuata - si suggeriscono tipologie di busti diversi. Per scegliere quello giusta, puoi consultare il tuo specialista ed un tecnico ortopedico di fiducia. Nel negozio di ortopedia il busto verrà adattato alla tua struttura corporea ed in funzione del tuo problema, in modo da sfruttarne a pieno l’azione.

Spesso i busti vengono acquistati anche online. Tuttavia in questi casi un adattamento specifico è di particolare importanza. Solo un busto posizionato in modo corretto garantisce un’elevata vestibilità ed il massimo successo della terapia. Per questo consigliamo sempre di consultare uno specialista ed un tecnico ortopedico qualificato..

Il busto verrà adattato in negozio da un esperto sulla base della tua struttura corporea. Il busto non svolge soltanto un’azione di supporto, bensì massaggia anche alcune zone del corpo grazie a speciali componenti, attivando così la muscolatura. Per questa ragione è importante che aderisca il più perfettamente possibile. Il contatto diretto con la pelle è importante perchè stimola la percezione del proprio corpo, producendo un importante effetto positivo al fine di ottenere la massima efficacia. Ti consigliamo quindi di indossare sempre il busto a diretto contatto con la pelle.

Coniderando che il busto va indossate a diretto contatto con la pelle, ti consigliamo di lavarlo regolarmente. Prima del lavaggio, rimuovi tutti i componenti in materiale plastico o in metallo, avendo cura di annotare le regolazioni (ad esempio l’altezza del fissaggio della cinghia), così da ripristinare nuovamente la perfetta vestibilità del busto. Chiudi le chiusure in velcro e lava il busto a mano con un detergente delicato (senza ammorbidente). Infine lascia asciugare all’aria (non su termosifoni). Il telaio può essere lavato utilizzando una spugna morbida.

Qualora dovessi avere problemi a ripristinare le regolazioni dopo il lavaggio, rivolgiti al tuo tecnico di fiducia.