Le posture scorrette del piede causano soltanto dolore? Assolutamente no! Chi ignora le posture scorrette del piede, corre il rischio di vedere coinvolte anche le articolazioni delle ginocchia, le anche e la schiena.

I nostri piedi compiono circa 10.000 passi al giorno. Non è uno sforzo eccessivo per il nostro apparato muscolo-scheletrico e neanche per il piede. Il piede infatti è appositamente strutturato per riuscire a sopportare tutto il peso del corpo e far fronte a sollecitazioni elevate. Non stupisce pertanto che circa un ottavo delle ossa umane si trovi nelle “fondamenta” del nostro corpo. Ancora più importanti sono i legamenti e i tendini che tengono in tensione il piede. L’arco trasversale e longitudinale consentono al piede di ammortizzare il peso del corpo mentre camminiamo, corriamo o saltiamo, nonché di adattarlo alle varie superfici. Il piede è un capolavoro dell’anatomia, ma, a causa della sua complessità, è facilmente soggetto a posture scorrette.

Cause frequenti di deformità del piede

Il 65-75% circa della popolazione adulta è affetta da deformità del piede e da altri dolori. Cause frequenti sono il sovrappeso, calzature sbagliate, artrite o artrosi dell’articolazione del piede. La postura scorretta può anche essere congenita oppure insorgere a causa di ossa rimarginate in modo scorretto dopo una frattura. Le conseguenze? Dolori al piede ma anche problemi all’articolazione del ginocchio o dell’anca, o addirittura dolori alla schiena o mal di testa.

Circa il 65-75% della popolazione adulta è affetto da deformità e dolore al piede. Cause frequenti sono il sovrappeso, calzature sbagliate, artrite o artrosi dell’articolazione del piede.

Oltre 300 tipi di plantari, per le esigenze più diverse

I plantari Bauerfeind supportano e stabilizzano il piede, alleviano i dolori e possono correggere posture sbagliate. Poiché non tutti i piedi hanno bisogno dello stesso supporto, Bauerfeind ha sviluppato plantari speciali per esigenze e indicazioni diverse. Al momento l’assortimento comprende oltre 300 modelli diversi di plantari.

Le posizioni scorrette più frequenti:

Piede abbassato

Il piede abbassato è una delle posture sbagliate più frequenti. L’arco longitudinale del piede si abbassa leggermente. Questo non causa particolari impedimenti. Se il piede ruota leggermente verso l’interno, si ha il piede valgo. Il piede abbassato è lo stadio antecedente a quello del piede piatto. In questa situazione il piede non garantisce più l’ammortizzazione necessaria. Questa postura scorretta può portare a problemi in altre parti del corpo, come ad esempio ginocchia, anche o schiena. I plantari ortopedici Bauerfeind supportano l’arco plantare longitudinale.

Il piede equino

Bauerfeind ha creato plantari specifici anche per il piede equino. Il fenomeno del piede equino si verifica quando le ossa metatarsali si divaricano, premendo le dita verso l’esterno. Questa postura scorretta è spesso causa di disturbi. Ne è interessata soprattutto la parte centrale delle dita del piede, su cui viene scaricata praticamente tutta la pressione. Il piede equino può anche portare a deformazioni delle dita, come ad esempio l’alluce valgo. L’articolazione profonda dell’alluce si piega verso l’esterno e le altre dita vengono premute tra loro. Ciò può portare alla posizione ad artiglio o del piede a martello. Le cause più frequenti di piede equino sono il sovrappeso o l’uso di scarpe col tacco alto. Anche in questo caso i plantari Bauerfeind possono essere di notevole aiuto. Scaricano l’area centrale delle dita del piede e alleviano il dolore.

Il piede cavo

Non così frequente come il piede equino ma non meno doloroso, è il piede cavo. Questa posizione scorretta è l’opposto del piede piatto. Sotto il piede si accentua l’arco plantare longitudinale che reagisce meno al carico. Il peso corporeo si distribuisce quindi su tallone e avampiede, che devono sopportare un carico maggiore. Per scaricare avampiede e tallone, gli speciali plantari di Bauerfeind sollevano la superficie di carico e aiutano a supportare l’arco plantare longitudinale e a stabilizzare contemporaneamente l’articolazione tibio-tarsica.

Plantari per qualsiasi postura scorretta del piede

Bauerfeind ha sviluppato plantari specifici per qualsiasi postura scorretta del piede, aiutando così i pazienti, in presenza di indicazioni diverse, ad alleviare i dolori ai piedi ma anche alle articolazioni del ginocchio e dell’anca. A seconda della gravità dell’indicazione, i plantari ortopedici stabilizzano l’arco longitudinale, correggono la posizione dell’articolazione tibio-tarsica e riducono la pressione su avampiede e tallone.

I plantari ortopedici Bauerfeind stabilizzano l’arco longitudinale, correggono la posizione dell’articolazione tibio-tarsica e riducono la pressione su avampiede e tallone.

TROVA RIVENDITORE

Chiedi consiglio in negozio!
Trova subito il rivenditore più vicino a te.