Tutori e Ortesi

Articolazione tibio-tarsica, ginocchio, colonna vertebrale, mano, gomito o spalla: quando le articolazioni sono doloranti, i tutori Train di Bauerfeind sono di grande aiuto. Realizzati in tessuto a maglia estensibile e traspirante con inserti viscoelastici integrati, forniscono sostegno e massaggiano l'articolazione ad ogni movimento; stimolano l'irrorazione sanguigna e favoriscono il processo di guarigione. Sono inoltre confortevoli e facili da indossare e aderiscono perfettamente al corpo.

Le ortesi vengono principalmente utilizzate quando una determinata articolazione necessita di guida, stabilità o immobilizzazione. Le ortesi di stabilizzazione della linea Loc® esercitano un'azione di scarico e di sostegno; le ortesi funzionali della linea SecuTec® aiutano invece a ripristinare la mobilità. Le ortesi multifunzionali SofTec® possono essere impiegate con funzione di immobilizzazione oppure in movimento, a seconda di quanto richiesto dallo schema terapeutico del paziente.

Tutori e ortesi di Bauerfeind

Per il trattamento di dolori a caviglia, ginocchio, colonna vertrebrale, mano, gomito o spalla.

Articolazione tibio-tarsicaginocchiocolonna vertebralemanogomito oppure spalla: quando le articolazioni fanno male, i tutori Train di Bauerfeind sono di grande aiuto. Realizzati in tessuto a maglia estensibile e traspirante con inserti profilati viscoelastici, forniscono sostegno e massaggiano l'articolazione ad ogni movimento, stimolando l'irrorazione sanguigna e coadiuvando il processo di guarigione. Sono inoltre facili da indossare e non stringono. 

Le ortesi vengono utilizzate principalmente quando una determinata articolazione necessita di guida, stabilità o immobilizzazione. I tutori stabilizzanti della linea Loc® esercitano un'azione di scarico e di sostegno; le ortesi funzionali della linea SecuTec® aiutano invece a ripristinare la mobilità. Le ortesi multifunzionali SofTec® possono essere impiegate con funzione di immobilizzazione oppure in movimento, a seconda di quanto richiesto dallo schema terapeutico del paziente.