Seniorenspitzensportler Wilhelm Kraatz feiert auch mit Ende 70 noch Erfolge - und das trotz Gonarthrose. Er wirft einen Hammer in einer Abwurfanlage und trägt währenddessen eine GenuTrain Kniebandage von Bauerfeind.

Da giovane Wilhelm Kraatz ha subito un grave infortunio al ginocchio, che successivamente si è trasformato in gonartrosi. Questo evento non gli ha impedito di perseguire la sua passione: l’atletica leggera. Alla sua età raccoglie ancora successi. Scopri che ruolo ha in tutto questo il tutore per ginocchio Bauerfeind.

Nuoto, ginnastica artistica, pallamano, pallavolo, ping pong: lo sport e il movimento hanno sempre fatto parte della vita di Wilhelm Kraatz. La sua più grande passione è stata l’atletica leggera, sin dall’inizio. Ora, alla soglia degli 80 anni, continua a praticare con passione questo sport, nonostante l’artrosi al ginocchio sinistro.

 

I problemi al ginocchio per Kraatz sono iniziati presto, a causa di un infortunio sportivo durante il salto con l’asta. Durante l’atterraggio il suo ginocchio sinistro si piegò verso l’esterno, provocando la rottura del menisco mediale. Fu operato al ginocchio e gli fu rimosso una parte del menisco. “Gli sport agonistici erano fuori discussione”, ricorda Kraatz. Tuttavia, negli anni seguenti fu impossibile tenerlo del tutto lontano dallo sport. “Riuscivo a tenermi abbastanza in forma praticando sport moderati come la corsa e la pallavolo.”

“Ho cercato di contrastare l’ipotrofia muscolare con l'esercizio fisico.”

Seniorenspitzensportler Wilhelm Kraatz feiert auch mit Ende 70 noch Erfolge - und das trotz Gonarthrose. Er steht in einem Leichtathletikstadion und hält die Arme verschränkt vor seiner Brust.

“Essendo un atleta ambizioso, non è così facile. Non riesco a stare seduto a leggere un libro. Ho bisogno di uscire e muovermi.”

Praticare sport nonostante l’artrosi

Dopo i 40 anni Kraatz si trasferì nella Germania settentrionale e qui trovò la sua nuova patria sportiva: il club sportivo TSV Bargteheide. Qui riscoprì lo sport ad alta intensità. “Qui ho avuto la possibilità di riprendere ad allenarmi nell’atletica leggera e di partecipare alle competizioni”, racconta Kraatz.

Tuttavia, il ginocchio sinistro continuava a dargli problemi. Per via di quell’infortunio in giovane età, l’articolazione aveva subito danni permanenti e col passare degli anni si era sviluppata l’artrosi. Inoltre, a causa del danno all’articolazione, non poteva più caricare la gamba sinistra come prima, con una conseguente riduzione dei muscoli. Come atleta, Kraatz conosceva l’importanza dell’esercizio fisico, soprattutto in caso di artrosi, nonostante il dolore. “Ho cercato di contrastare l’ipotrofia muscolare con l'esercizio fisico. L’unico modo per non far atrofizzare i muscoli è stimolarli”, afferma Kraatz. “Mi sono dedicato soprattutto alla ginnastica, al pilates e a corsi di fitness.” È così che Kraatz è riuscito a preservare la stabilità del suo ginocchio.

GenuTrain® OA

Sollievo e stabilizzazione mirati per l'osteoartrite del ginocchio

  • Importante sollievo dal dolore nell'area laterale del ginocchio
  • Facile regolazione individuale, per una stabilizzazione mirata in funzione delle esigenze personali
  • Supporto ideale per non rinunciare alle proprie attività quotidiane e comfort prolungato in ogni situazione

 

Più dettagli prodotto

Indossare il tutore per ginocchio GenuTrain OA lo aiuta molto. Il tutore garantisce stabilità e allevia il dolore al ginocchio. “All’inizio indossavo dei tutori leggeri per il ginocchio ma alla fine non erano più sufficienti così il mio ortopedico mi ha suggerito un tutore vero e proprio”, riferisce Kraatz. “Il mio ginocchio è migliorato e avverto più sicurezza. Anche il dolore è notevolmente diminuito.” Kraatz indossa principalmente GenuTrain OA durante le attività quotidiane e in caso di sforzi leggeri, ad esempio quando percorre lunghe distanze o durante l’allenamento, ma anche nelle gare.

Seniorenspitzensportler Wilhelm Kraatz feiert auch mit Ende 70 noch Erfolge - und das trotz Gonarthrose. Er sitzt auf einer Wiese und trägt eine GenuTrain Kniebandage von Bauerfeind am linken Knie.

“Le attività sportive mi aiutano a rimanere in forma, sia mentalmente che fisicamente.”


Quali sono i benefici di un tutore in caso di gonartrosi?

L’atleta apprezza in particolare il fatto che GenuTrain OA sia elasticizzato e stimoli i muscoli della gamba.

Grazie al peso ridotto e al tessuto traspirante a rete in 3D, il tutore, sviluppato appositamente per i pazienti che soffrono di artrosi del ginocchio, è molto comodo da indossare. Allo stesso tempo, garantisce un sollievo notevole all’interno e all’esterno del ginocchio. Questo riduce notevolmente i dolori, permettendo a chi lo indossa di muoversi più a lungo. Una chiusura girevole consente inoltre di modificare il grado di scarico, adattando facilmente il tutore a diverse attività, come per esempio andare a camminare, fare escursioni o allenarsi.

“È importante rimanere attivi, ascoltare il proprio corpo e sapere cosa può fare il ginocchio”, racconta Kraatz. Grazie al tutore, alla forza di volontà e all’entusiasmo per l’esercizio fisico, Kraatz ottiene ancora successi sportivi alla sua età: tra cui due titoli di vice campione del mondo, i campionati europei di atletica leggera senior e il titolo nei campionati tedeschi di pentathlon di lanci per la fascia di età M75, che comprende il lancio del martello e del martello con maniglia corta, del disco, del giavellotto e del peso. Inoltre, Kraatz è istruttore di un gruppo di atletica per anziani da 25 anni. Fa anche ginnastica con regolarità. “Le attività sportive mi aiutano a rimanere in forma, sia mentalmente che fisicamente”, afferma Kraatz.

Attività e movimento anche in età avanzata

L’atleta consiglia a chiunque di rimanere attivi, anche in età avanzata “Il nostro corpo non è fatto per stare sul divano”, sottolinea Kraatz. “Meno movimento fa, più velocemente invecchia.” Non si tratta di raggiungere prestazioni altissime: l’importante è stimolare i muscoli, attivare la circolazione e mantenere la mobilità.

Seniorenspitzensportler Wilhelm Kraatz feiert auch mit Ende 70 noch Erfolge - und das trotz Gonarthrose. Er wirft einen Diskus und trägt eine GenuTrain Kniebandage von Bauerfeind am linken Knie.

Ciò vale in particolare per le persone che soffrono di artrosi, specialmente per chi assume una posizione antalgica a causa del dolore al ginocchio. Si può iniziare a muoversi anche gradualmente. Kraatz raccomanda di iniziare con un esercizio leggero, ad esempio andare in bicicletta il più spesso possibile oppure fare ginnastica e pilates, e unirsi a un gruppo. “Tutti possiamo migliorare il nostro grado di attività fisica”, afferma Kraatz con sicurezza. “E ciò è ancora più facile in gruppo.” Soprattutto all’inizio, è meglio non pretendere troppo da se stessi e non farsi scoraggiare dalla stanchezza iniziale o da qualche muscolo dolorante. I pazienti che soffrono di artrosi si renderanno presto conto di quanti benefici apportano l’esercizio fisico regolare e lo sport moderato in età avanzata. Dopo tutto, l’esercizio fisico non dovrebbe essere solo un obbligo. Kraatz lo sa bene: “La cosa più importante è divertirsi.”

Bauerfeind garantisce un’azione di supporto

Vuoi muoverti di più e ridurre i dolori causati dall’artrosi del ginocchio?
I tutori e le ortesi Bauerfeind ti offrono un valido supporto, scopri a questo link: