Ein junger Mann in Arbeitskleidung schiebt einen Lastenwagen in einer Produktionshalle vor sich her. Aufgrund seiner schweren Arbeit ist es wichtig, die Gelenke immer wieder zu schonen und eintönige Bewegungen abwechslungsreich auszugleichen.

Sovrappeso, mancanza di movimento e una cattiva alimentazione sono tra i principali fattori di rischio per l’artrosi del ginocchio. Ma l’artrosi può insorgere anche a causa di un sovraccarico del ginocchio, ad esempio se le articolazioni sono esposte ad eccessive sollecitazioni. Ecco perché è importante proteggere le articolazioni e variare i movimenti ripetitivi.

Scopri quali sono i movimenti che proteggono le ginocchia da eccessive sollecitazioni!

I movimenti ripetitivi e costanti sovraccaricano sempre gli stessi muscoli, le stesse ossa e altre parti del corpo. Stare spesso in piedi, seduti o in ginocchio può essere faticoso, soprattutto per le ginocchia, e può causare alla lunga un sovraccarico del ginocchio. La nostra articolazione più grande è in grado di sopportare forti pressioni, ma ha anche bisogno di pause per recuperare. Se deve supportare un carico eccessivo per lungo tempo, il ginocchio viene sovraccaricato e la cartilagine può danneggiarsi. In questi casi la diagnosi è gonartrosi.

Cosa provoca il sovraccarico delle ginocchia?

Durante il lavoro possono verificarsi sollecitazioni ripetute e scorrette delle articolazioni, per diverse ore al giorno nel corso degli anni: ad esempio la posa di piastrelle e parquet. Anche il lavoro pesante in cantiere oppure in agricoltura può causare sovraccarichi delle ginocchia e, di conseguenza, favorire l’insorgenza dell’artrosi. Lo stesso vale per chi sta in piedi e solleva molti carichi nel settore commerciale.

Ein Mann in Arbeitshose verlegt Fliesen in einer Wohnung. Er muss darauf achten, dass er durch seine wiederholenden Bewegungen seine Gelenke nicht überlastet.

Le ginocchia non sono sottoposte a sovraccarico e sforzi eccessivi solo sul lavoro ma anche durante lo sport: in generale, fare esercizio fisico è molto salutare e, nel caso di gonartrosi, è addirittura essenziale. Alcune attività, tuttavia, sottopongono la cartilagine e le articolazioni del ginocchio a molte sollecitazioni. “Sono sconsigliati tutti quegli sport che richiedono dei repentini cambi di direzione del movimento”, osserva il fisioterapista Joshua Schirm. Tra questi sport rientrano il calcio, la pallamano, l’hockey e la pallacanestro.

Questo perché il fattore scatenante dell’artrosi del ginocchio è spesso una lesione avvenuta 10 o 15 anni prima (ad esempio la rottura del menisco o del crociato) e non completamente guarita. Spesso basta anche un microtrauma, causato da una collisione e che ha danneggiato la cartilagine.

L’artrosi del ginocchio viene spesso diagnosticata non solo in determinate categorie professionali, ma anche negli ex atleti o negli atleti professionisti ancora in attività.

Come riconosco l’artrosi al ginocchio?

I segnali d’allarme della gonartrosi spesso non vengono notati all’inizio: i sintomi si manifestano soltanto nello stadio avanzato. Le ginocchia emettono rumori simili a scrocchi o scricchiolii, salire le scale diventa difficile e doloroso e lo stesso vale quando si sollevano oggetti pesanti. A questo va aggiunto anche il dolore all’inizio del movimento, cioè il dolore durante i primi passi dopo lunghi periodi di riposo che poi si attenua di nuovo. Negli atleti l’articolazione può anche gonfiarsi dopo un allenamento eccessivo.

Test di autovalutazione: soffri di gonartrosi?

Con il nostro test di autovalutazione per la gonartrosi puoi classificare meglio il dolore al ginocchio e stabilire se sei un soggetto a rischio. Per una diagnosi affidabile consulta il tuo medico.

Cosa aiuta a contrastare il sovraccarico delle ginocchia?

Il fisioterapista Joshua Schirm sottolinea l’importanza delle pause. Durante la giornata di lavoro, inoltre, variare fa la differenza: cambiare la posizione di seduta, fare stretching e qualche esercizio di respirazione. Si può anche fare una passeggiata durante la pausa pranzo. Anche l’utilizzo di tutori per il ginocchiocontribuisce a ridurre il dolore e stabilizzano l’articolazione del ginocchio.

Aiuto immediato con i tutori per ginocchio Bauerfeind

I tutori e le ortesi Bauerfeind sviluppati appositamente per i pazienti affetti da artrosi, sono disponibili presso migliaia di rivenditori specializzati di articoli sanitari in tutta italia, anche senza prescrizione medica.
Chiedi una consulenza gratuita in merito ai nostri prodotti al personale specializzato che trovi presso il rivenditore Bauerfeind più vicino a te!

Anche dei brevi esercizinella vita quotidiana possono alleviare il dolore e mobilizzare il ginocchio, diminuendo i danni causati dal sovraccarico del ginocchio: ad esempio, sedersi sul tavolo lasciando la gamba penzoloni per circa un minuto. Questo esercizio va a scaricare il ginocchio e allunga la capsula articolare, alleviando il dolore. Un altro esercizio prevede di allungare entrambe le ginocchia al massimo per dieci volte da seduti, per migliorare la mobilità nei momenti di inattività.

Physiotherapeut Joshua Schirm, Mitentwickler des neuartigen Bauerfeind-Übungsprogrammes, in der Profilaufnahme.

“In seguito alle sollecitazioni, le tue articolazioni hanno bisogno di momenti di riposo".


Joshua Schirm
Fisioterapista

Quali movimenti hanno effetti benefici per le ginocchia?

I movimenti fluidi, in cui l’articolazione si muove delicatamente, sono un toccasana per le ginocchia. Andare in bicicletta con le marce basse, nuotare, fare passeggiate o praticare il Tai-Chi e lo yoga sono attività perfette per l’artrosi dell’articolazione del ginocchio. Agli sportivi si raccomanda di ascoltare il proprio corpo, di non esagerare con gli sforzi e di allenare tutte le parti del corpo per prevenire l’artrosi.

Sia durante l’esercizio fisico che durante le attività quotidiane, i tutori per ginocchio Bauerfeind possono essere di grande aiuto. Sono comodi da indossare, sostengono le articolazioni e forniscono al ginocchio stabilità e sicurezza durante il movimento.

 

Scopri i nostri prodotti per le ginocchia